pneumatici

Non ci sono linee guida chiare per questo in quanto dipende da quanto guidi e dal tuo stile di guida. Uno stile di guida più calmo e cauto si tradurrà in una minore usura degli pneumatici. Dipende anche se guidi un’auto a benzina, elettrica o ibrida. L’elettrico e l’ibrido generalmente comportano una maggiore usura a causa della coppia più elevata e dei veicoli più pesanti. La cosa migliore è ispezionare regolarmente i pneumatici per eventuali danni e rimuovere i sassi che potrebbero essere bloccati nel battistrada.

Mentre li controlli regolarmente, è veloce anche controllare la profondità del battistrada. Se tieni un registro oltre la data di controllo e la profondità del battistrada, puoi iniziare a capire quando raggiungerai il livello di 4 mm quando è il momento di cambiare con un nuovo treno di pneumatici. Una volta che ti avvicini ai 4 mm, puoi anche misurare più frequentemente in modo da sapere quando è il momento di andare alla stazione di servizio pneumatici per acquistare un nuovo set e farli cambiare.

Non dovrebbe importare quale sarà il tempismo quando raggiungerai i 4 mm; dovresti cambiare subito, anche se potresti passare presto alle gomme invernali. Durante l’autunno, non vuoi guidare con pneumatici usurati che hanno cattive proprietà. Questo può essere piuttosto pericoloso, soprattutto perché il tempo può essere difficile durante l’autunno, quindi dovresti avere un buon set di pneumatici con buone proprietà.

Una bassa profondità del battistrada risulterà in una presa peggiore, quindi è più probabile che sbandi. Anche la tua distanza di frenata aumenterà, quindi avrai maggiori probabilità di essere coinvolto in un incidente, poiché non puoi fermarti in tempo. Quando piove o quando la superficie stradale è molto bagnata, è più probabile che si verifichi l’aquaplaning con una bassa profondità del battistrada, che è una delle maggiori cause di incidenti durante la pioggia. Quindi assicurati di controllare la profondità del battistrada e di cambiare le gomme non appena raggiungi la soglia di 4 mm in modo da poter continuare a guidare con buone proprietà di sicurezza e l’aderenza e il controllo di cui hai bisogno. Se hai un’auto ibrida o elettrica, assicurati di controllare anche se le gomme devono essere ruotate per uniformare l’usura.

Quando cambi tra pneumatici estivi e invernali, è un momento ovvio per controllare i pneumatici. Supponi di lasciare che una stazione di servizio faccia il cambio per te. Saranno in grado di fornire un parere esperto sulle condizioni dei tuoi pneumatici estivi quando li tolgono e quindi si assicureranno che i tuoi pneumatici invernali siano in buone condizioni prima di montarli. Se i pneumatici estivi non hanno un battistrada sufficiente per un’altra stagione, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un nuovo set già ora e conservare i cerchi con pneumatici nuovi. Ciò ti farà risparmiare lo stress quando l’inverno sarà finito, poiché non dovrai iniziare a cercare nuovi pneumatici quando vuoi solo iniziare a goderti il ​​clima primaverile.

Per ulteriori informazioni sulla profondità del battistrada, visitare: https://www.nokiantyres.it/